L’Albergo Diffuso è la nuova realtà dei Borghi?
L’Albergo Diffuso è la nuova realtà dei Borghi?

L’Albergo Diffuso è la nuova realtà dei Borghi?

La storia che vi vogliamo raccontare oggi è di un Albergo Diffuso che ha restituito vita e turismo a Isola Santa. Il borgo? Un angolo di paradiso nascosto dalle cime delle Alpi Apuane. Negli anni Cinquanta, la vita tranquilla degli abitanti del borgo cambiò radicalmente in seguito alla costruzione di una diga per lo sfruttamento idroelettrico delle acque del torrente Turrite Secca. La creazione di un bacino artificiale determinò l’invasamento anche di una parte del paese. Solo il lato più alto del borgo venne risparmiato tra cui la chiesa di San Jacopo e il campanile.

Iscriviti alla nostra newsletter

In seguito, nacquero problemi di stabilità per l’abitato, dovuti alle grandi escursioni giornaliere richieste dalla società elettrica che gestiva la diga. Verso la metà degli anni 70, gli ultimi abitanti di Isola Santa riuscirono a ottenere la realizzazione di abitazioni più sicure altrove e il borgo venne completamente abbandonato.

La rinascita di Isola Santa

Negli ultimi anni, grazie allo sviluppo turistico della zona, meta di villeggianti in ogni stagione, il borgo è rinato a nuova vita. Ciò è stato possibile grazie a un importante progetto di ristrutturazione dei cittadini del posto e dell’ex sindaco di Careggine, Mario Puppa, che ha portato al recupero di alcuni immobili e alla realizzazione di un albergo diffuso.

L’articolo completo è visibile sul sito initalia.virgilio.it a questo Link.

Monte Grimano Terme e l’Albergo Diffuso

Monte Grimano Terme per sua grande fortuna non è mai stato nelle condizioni di Isola Santa. Conta su diverse strutture ricettive attive molto belle e di una comunità forte e attiva. Tuttavia dopo la chiusura dello stabilimento termale, a soffrire di più è stato proprio il settore turistico. Ora, con l’avvento di nuovi settori di mercato del turismo attivo, turismo slow e cicloturismo, le nostre zone sono diventate molto richieste dai turisti soprattutto stranieri. Il centro storico, che è il nucleo di tutto il territorio vede diverse case sfitte. Perchè no, magari un giorno, anche Monte Grimano Terme grazie alla sua forte comunità potrebbe diventare un Albergo Diffuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.